Come Piastrellare il Bagno

come piastrellare il bagno

Come Piastrellare il Bagno Perfettamente

Le piastrelle sono da sempre utilizzare per abbellire le pareti di un bagno. Ma come piastrellare il bagno?

Partiamo col dire che le piastrelle in ceramica sono davvero perfette per rivestire i pavimenti e le pareti di ogni tipologia di bagno. Oggi in commercio esistono piastrelle di ogni tipo, adatte a soddisfare le esigenze di ciascun cliente.

Amanti del vintage potranno sempre trovare piastrelle classiche, mentre per gli appassionati del design moderno esistono piastrelle in commercio sempre più innovative, per forme e colori.

Le piastrelle in ceramica sono ideali per un bagno, ma anche per la cucina, perché molto resistenti all’acqua. Per questo motivo vengono spesso utilizzate per rivestire la vasca o la doccia.

Vediamo i passaggi principali per piastrellare il bagno in modo ottimale.

Come Piastrellare il Bagno: Procedimento

come piastrellare un bagno moderno Ecco il procedimento in breve per posare le piastrelle nel nostro bagno:

Per prima cosa occorre posare temporaneamente le piastrelle, in modo da capire il numero esatto di piastrelle che servono per ricoprire la parete. Con l’aiuto di una livello di legno segnate la lunghezza delle piastrelle e la loro distribuzione, tracciando delle piccole linee sul legno in corrispondenza di ciascuna piastrella.

Potete aiutarvi con dell’adesivo per incollare temporaneamente le piastrelle. Al fine di predisporre le piastrelle in modo preciso, aiutatevi con una livella a bolla. La livella a bolla è fondamentale per ogni piastrellista, in generale per ogni muratore: grazie a questo strumento infatti, disporrete le piastrelle in modo corretto, evitando di avere un brutto risultato, con piastrelle storte.

Vedi anche  Attrezzi da Piastrellista

Una volta capita la disposizione delle piastrelle, possiamo procedere con la posa vera e propria. Si parte sempre dal centro per poi procedere mano mano verso i bordi, usando per il fissaggio un prodotto a base di adesivo e malta.

Quando vi troverete in corrispondenza di ostacoli come i sanitari, occorre preparare delle sagome dei profili (del lavandino ad esempio) e trasferirli poi sulla piastrella. Una volta disegnata sulla piastrella la linea della sagoma, occorre tagliarla.

Per tagliare la piastrella si può usare un semplice seghetto per piastrelle. Dopo il taglio, è importante limare e levigare i bordi.

Finito questo lavoro si passa alla posa delle piastrelle decorative lungo i bordi alti. Il procedimento è lo stesso.

Come Piastrellare il Bagno: Affidati a Noi

Piastrellare un bagno non è un lavoro particolarmente difficile. I nostri piastrellisti tuttavia possono aiutarvi a realizzare un lavoro davvero unico.

Summary
Come Piastrellare il Bagno
Article Name
Come Piastrellare il Bagno
Description
come piastrellare il bagno, consigli utili
Author
Publisher Name
Sos Muratore
Publisher Logo
 
 
CHIAMA SUBITO 0694800045
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

0694800045